F.A.Q.

Una lista delle domande più frequenti che i nostri clienti si fanno di fronte al prodotto BIOCAMINO.

Che cos’è il bioetanolo?

Il bioetanolo è un combustibile naturale di origine vegetale che appartiene ad una specifica categoria di energia verde e dunque appartenente alle rinnovabili. Tutte le piante che al loro interno contengono del saccarosio tramite un processo di fermentazione, possono essere utilizzate per la produzione di bioetanolo. Il bioetanolo per caminetti viene ulteriormente lavorato per eliminare residui tossici e per rimanere totalmente inodore per far generare energia pulita e non inquinante sia per l’ambiente che per l’uomo. Dalla combustione del bioetanolo nell’ambiente vengono rilasciati vapore acqueo e anidride carbonica (Co2) con il rapporto di equivalenza pari al respiro di una persona adulta.

Posso utilizzare altre tipologie di combustibile?

Assolutamente NO, all’interno dei nostri biocaminetti è possibile inserire solo bioetanolo, altri combustibili potrebbero arrecare danni al biocaminetto nonché essere estremamente nocivi.

Quali sono i consumi di bioetanolo?

Il consumo di bioetanolo varia a seconda del bruciatore utilizzato e dalla sua regolazione, pur mantenendo una proporzione approssimativa di circa 3-4 ore per litro.

Dove si mette il bioetanolo?

Il bioetanolo si versa direttamente nel bruciatore che svolge anche la funzione di serbatoio utilizzando un imbuto o le istruzioni allegate nel manuale.

I biocaminetti riscaldano o sono semplici complementi d’arredo?

I biocamini riscaldano a seconda delle dimensioni del bruciatore utilizzato, in ogni scheda prodotto del nostro sito potrete vedere una tabella con tutte le specifiche tecniche con le relative capacità di riscaldamento. In generare per ottenere calore sufficiente a scaldare una stanza è necessario l’utilizzo di un bruciatore di almeno 1 Litro. Tutti gli altri modelli hanno scopo decorativo o possono essere utilizzati come fonte di calore da affiancare al riscaldamento tradizionale.

Come faccio a pulire il bruciatore?

Semplicemente con un panno, utilizzando alcool o un prodotto per la pulizia dell’acciaio.

Quanto tempo occorre per il montaggio?

Sono necessari 15/20 minuti per l’istallazione a muro e pochi istanti per la collocazione centro stanza.

Come si accende il fuoco?

Tutti i nostri prodotti sono accompagnati da un manuale che spiega in dettaglio il funzionamento del biocaminetto per usufruire di questo oggetto in maniera sicura e senza rischi.